Cedi La Strada Agli Alberi di Franco Arminio è stata una delle mie letture più belle degli ultimi tempi.

Un libro di “poesie d’amore e di terra” che ci riporta all’essenziale, che ci da la possibilità di posare uno sguardo sincero su cose e situazioni che spesso ci sfuggono ma senza le quali perdiamo un po noi stessi.

Cedi La Strada Agli Alberi è una raccolta di versi divisa in una prima parte dedicata ai paesi e paesaggi tanto amati dall’Arminio paesologo e scrittore di prosa. rosegue con il tema dell’amore, attraversando quello della famiglia per giungere a delle interessanti riflessioni sulla poesia ai tempi della Rete.

Ma inutile parlarne. Bisogna averlo sul comodino, leggerlo e rileggerlo ogni tanto.

Di seguito un paio di poesie estratte.

La prima:

“Prendi un angolo del tuo paese e fallo sacro,

Vai a fargli visita prima di partire

e quando torni.

Stai molto di più all’ aria aperta.

Ascolta un anziano, lascia che parli della sua vita.

Leggi poesie ad alta voce.

Esprimi ammirazione per qualcuno.

Esci all’ alba ogni tanto.

Leggi poesie ad alta voce.

Passa un po di tempo vicino a un animale,

prova a sentire il mondo

con gli occhi di una mosca,

con le zampe di un cane.”

Cedi La Strada Agli Alberi lo trovi QUI.

La seconda:

“Chiamami e conta

da uno a cento.

È bellissimo sentirti dire

Ventidue, trentasette,

novanta.”

Poesie che della lirica ne fanno un vanto. Superano con semplicità i versi per diventare delicati comandamenti.

Modi utili per assecondarsi. Per rendere il creato più emozionante. Una ricerca continua, quella di Franco Arminio, verso le belle sensazioni. Alla scoperta di una quotidianità di nicchia che riscopre la gioia delle piccole cose. Quella fatti di momenti, anzi d’istanti, che poi diventano indelebili nella memoria.

CEDI LA STRADA AGLI ALBERI – CHIARELETTERE – 2017

 
Prezzo: Vedi su Amazon.it

Leggi anche Io sono Kurt e La Paranza dei Bambini 

No votes yet.
Please wait...
  • 13
  •  
  •