La Caduta Delle Farfalle è la testimonianza di Alessandro Mazzochel alle prese con il coma della compagna. Coma provocato da un calo di potassio nel sangue a seguito di disturbi alimentari.

Il racconto comincia con il protagonista intento a rianimare la compagna seguendo i consigli del centralino dell’ambulanza, nel frattempo che arrivi il mezzo che la porterà all’ospedale.

Una corsa straordinaria contro la morte è quella che avviene dalla rianimazione fino al ritorno, cosciente, alla vita.

La ragazza si convincerà che la bulimia è una malattia, e come tale va trattata, e che il suo passato da anoressica non è mai divenuto fino in fondo un ricordo.

In La Caduta Delle Farfalle c’è un resoconto dolce, serissimo, alle volte ironico, di quello che Alessandro Mazzochel vive mentre la sua ragazza combatte per restare in vita. Un racconto obbligato che lo tiene lontano dall’ansia del futuro e lo trattiene con i piedi per terra. Scoprirà risvolti di se stesso, della sua compagna, di familiari e amici che lo farà scovare anche un incredibile risvolto positivo al dramma che è costretto a vivere.

In genere, la cura che un uomo dedica a una donna è proporzionale all’età, spesso sono gli anziani a dedicarsi completamente, invece in La Caduta Delle Farfalle è dimostrato il contrario, ovvero che l’amore incondizionato per un’altra persona passa anche per la perseveranza e la pazienza applicati al momento. E’ facile pensare che quando si è giovani, è più semplice abbondanare qualcuno per via dei suoi problemi, difficile credere che si possa dedicare la propria vita a qualcun altro già a vent’anni. Invece leggendo questo libro ci si ricrede completamente.

C’è anche la testimonianza di Chiara Andreola, che noi abbiamo recensito in Fame D’Amore che commenta con la stessa sincerità con la quale è scritto il suo libro.

In fondo troviamo un saggio di Pasquale Ionata, dove tra le righe si legge anche che non solo la cura è un atto d’amore, ma lo è anche la guarigione stessa.

LA CADUTA DELLE FARFALLE – CITTA’ NUOVA – 2012

Leggi anche Fame D’Amore, Intervista Chiara Andreola e Giù le Maschere