Anna Sta Mentendo, una citazione:

“La nostra storia comincia con un ragazzo seduto sul letto, al buio, curvo sullo schermo di un telefonino.

Riccardo sta scrivendo…

Ha detto che forse viene anche la sua ragazza.

Anna sta scrivendo…

Oddio speriamo di no”

Questa storia parla di Riccardo Merisio che ha un nuovo lavoro e una nuova fidanzata, Anna, sua collega con la quale, come tutti noi, ogni tanto chatta.

Una sera come tante Riccardo con un annuncio anche abbastanza scontato viene invitato ad installare, forzatamente, una nuova applicazione chiamata “WhatsTrue” e nei giorni a seguire tutto cambia.

Anna Sta Mentendo lo trovi QUI.

Sempre più spesso i messaggi di Anna, ma poi non solo quelli, saranno accompagnati dalla scritta “Anna sta mentendo” e col tempo l’app si affina dando informazioni più dettagliate. Riccardo ben presto cadrà nella trappola del voler sapere che lo porterà alla paranoia.

Questa è la storia delle bugie, delle ultramoderne possibilità tecnologiche che ci cambiano i comportamenti e le relazioni e di come un’app può potenzialmente farci impazzire. Riccardo diventa quasi schiavo di WhatsTrue mentre la sua vita sembra scivolare rapidamente verso gli abissi.

Il cambio di lavoro in base ad una migliore posizione e a una remunerazione doppia rispetto alla precedente sembra essere stato un vero flop, la relazione con Anna ha una battuta d’arresto e in famiglia avrà serie preoccupazioni.

L’importanza del gioco psicologico nelle relazioni interpersonali lavorative di Riccardo è sopraffina nelle descrizioni e in come l’autore ne riporta i dialoghi. La tensione è costantemente crescente e ci si ritrova spesso ad interrogarsi su come davvero stiano realmente andando le cose.

Terminata la lettura di Anna sta Mentendo un BIP BIP proveniente dal cellulare attira la mia attenzione, un nuovo messaggio in chat fa lampeggiare il telefonino, lo afferro rapida per leggerlo, clicco sull’icona ma all’improvviso tutto si blocca per “Backup messaggi” ed un brivido freddo percorre la mia schiena…

“Ogni bugia crea un mondo parallelo. Il mondo in cui quella bugia è vera.” (Momus)

ANNA STA MENTENDO – GIUNTI – 2017

Prezzo: EUR 14,45
Da: EUR 17,00
   

Leggi anche: La notte ha la mia voce, Il caso Pantani, Sull’Amore, Swing time, Voglio vivere senza di te, Favole fuorilegge

 

No votes yet.
Please wait...
  • 22
  •  
  •