La Ribelle è la potentissima di Eugenija Jaroslavskaja-Markon. Una donna che nella sua (breve) vita ha sempre spinto in avanti. Non arretrando neppure alla deportazione in un gulag.

Eugenija è una donna semplice che ha deciso che non scenderà mai a patti con i propri ideali. Neppure quando un treno le falcia entrambi i piedi rendendola invalida. Neppure quando suo marito verrà giudicato da giustiziare. E neppure quando davanti al plotone ci finirà lei stessa.

La Ribelle è un libro incredibile che inizia già dalla storia incredibile di questa struggente autobiografia. Rimasta sepolta per numerosi decenni negli archivi della biblioteca delle Isole Solovki, dove Eugenjia ha trovato la morte, è riapparsa al mondo per raccontare cosa vuol dire portare avanti le proprie idee.

Giuste o sbagliate che siano perché Eugenija nella sua vita è stata dedita anche alla malavita trovandone una ragione di vita chiaro ed estremamente puro.

La Ribelle lo trovi QUI

Eugenija sarebbe nata in una famiglia benestante che le ha permesso anche studi importanti per diventare giornalista. Ma il fuoco della ribellione le si accende quando incontrerà il futuro marito, poeta e filosofo, Aleksandr Jaroslavskaja. Con lui capirà che per lei nell’ordine naturale arriva sempre un momento dedito alla sovversione.

La Russia degli anni Venti però non è elastica a queste forme di espressioni controrivoluzionarie perciò la prima mossa è arrestare, e quindi fermare, Aleksandr.

Il secondo è quello di ordinarne la fucilazione.

Eugenija non accetta il cambiamento e in uno stato brado ragionato si dedica ad attività criminali fino a essere incarcerata anche lei.

Sembra quasi che lo abbia cercato per stare vicino al suo Aleksandr perché un giorno punta un mattone verso la testa del direttore del gulag, il ‘compagno Uspenskij’. Gesto che le costerà la vita.

La Ribelle è scritto dalla stessa Eugenija durante la prigionia, come se avesse capito che doveva lasciare un segno per le generazioni future.

Nonostante le numerose avversità, non ha mai abbassato la testa. Ogni episodio, anche quello più disperato, rappresenta l’espressione pura di ribellione al sistema.

Anche nella foto di copertina, uno scatto di profilo di Eugenija, mostra la fierezza di una donna dedita solo ai propri ideali.

La Ribelle è un libro che ognuno di noi dovrebbe avere nella propria libreria. Per la testimonianza incredibile di Eugenija, ma anche per le tante testimonianze e i riferimenti contenuti a riguardo della Russia degli anni Venti.

LA RIBELLE – GUANDA – 2018

Prezzo: EUR 12,38
Da: EUR 16,50
   

No votes yet.
Please wait...
  • 2
  •  
  •