L’Anello Mancante di Antonio Manzini è una raccolta di 5 racconti che, sebbene già usciti singolarmente altrove, ci rinfrescano la memoria su chi sia il Vice questore Rocco Schiavone, come vive, chi frequenta, come parla e come porta a termine le sue indagini.

A me soprattutto ha ricordato perché ogni volta che ho nelle vicinanze un libro che lo riguarda non riesco a fare finta di nulla e lo devo leggere.

Mi osserva da lontano, cerca di affascinarmi col suo contenuto celato fino a che non cedo e lo inizio, alla faccia della pila ordinata di libri divisi per ordine di arrivo che già mi attende.

In L’Anello Mancante le storie sono:

L’Anello Mancante (per l’appunto)

Castore e Polluce

… e palla al centro

Senza fermate intermedie

L’eremita

L’ Anello Mancante lo trovi QUI

In una delle indagini Rocco ha la febbre (una febbre da uomo, cioè bassa ma che gli stronca la vita) e la coordina da casa, dal luogo del dolore, mentre Lupa viene portata a fare la passeggiata due volte al giorno dal giovane vicino di casa e tutto fluisce fino all’epilogo.

“<<37 e 3 non è febbre>> mi dice Marina. <<Possibile che voialtri… >>

<<Chi sarebbero i voialtri?>> Le dico.

<<Gli uomini. Appena avete due decimi fate testamento. E alzati, Rocco, su!>>.

Dà una manata sul letto. Ma io non ce la faccio neanche ad aprire gli occhi. Cos’è sta cosa pelosa? Ah, questa è Lupa, è salita sul letto. Cos’è sta cosa umida?… Ha le zampe bagnate. Che palle!”

L’ Anello Mancante lo trovi QUI

Rocco è Rocco, sempre burbero ma molto umano, con il suo elenco numerato delle rotture di co….ni, con i suoi rapporti schietti e i suoi demoni.

L’Anello Mancante è consigliatissimo quindi per chi ancora non conosce il Vice questore Rocco Schiavone e per chi vuole ritrovarlo in attesa del prossimo libro.

Io adesso aspetto, questo ormai l’ho letto!

L’ANELLO MANCANTE – SELLERIO – 2018

No votes yet.
Please wait...
  • 2
  •  
  •