Le Dieci Parole Di Tullio è un libro che supera i preconcetti religiosi. Già perché prima della spina dorsale della religione cristiana, i dieci comandamenti sono un grande insegnamento. Così, come lo sono i consigli di qualunque altra religione.

Tullio è un bambino curioso e allegro che ha il piacere di stare con i suoi fratelli più piccoli, con i suoi amici, ma anche con il papà e la mamma.

Durante lo svolgimento del libro, Tullio compie delle esperienze che si rivelano utili per la propria conoscenza. Oltrepassando i normali comportamenti di un ragazzi, s’imparerà cosa significa in un mondo semplice ed estremamente realistico, cosa vuol dire avere un equilibrio nella propria esistenza.

(Le Parole Di Tullio lo trovi qui)

Le Dieci Parole Di Tullio si fa leggere, grazie a un linguaggio semplice e fruibile anche dai più piccoli che si possono immedesimare non solo nel protagonista, ma anche nei suoi fratelli minori.

Il libro è strutturato con numerosi disegni che aggiungono qualcosa all’immaginazione delle parole. Sono raffigurati bei paesaggi con lo stesso criterio con il quale sono scritte le avventure di Tullio. Possono essere guardati dal bambino, insomma, per aggiungere qualcosa alla narrazione.

Già, perché Le Dieci Parole Di Tullio è uno di quei libri che un genitore può leggere ai propri figli. Con calma, un pò per volta, seguendo il corso delle storie e favorendo il possibile dibattito.

La religione, e la stessa divinità, è un argomento cardine della vita di un essere umano. Ognuno può scegliere chi meglio crede per rivolgere la propria fede, ma se si ha un’infarinatura personale su qualcosa che nelle scuole molto spesso viene insegnata in automatico (quanti figli possono esulare dall’ora di religione, senza per questo sentirsi in qualche modo diversi?), allora si ha anche cognizione di scelta.

Per questo e molti altri motivi Le Dieci Parole Di Tullio è un libro che un genitore dovrebbe leggere a un figlio.

LE DIECI PAROLE DI TULLIO – ELECTAJUNIOR – 2017

 

Leggi anche Storie Della Buonanotte Per Bambine Ribelli e Bambini Nel Mondo

No votes yet.
Please wait...
  • 3
  •  
  •