Sta per tornare in libreria in una nuova edizione, L’Egoismo E’ Inutile. Elogio Della Gentilezza di George Saunders, Minimum Fax editore.

Nell’anno appena passato Saunders ha letteralmente “spopolato” con il suo romanzo Lincoln nel bardo che lo ha fatto conoscere, qualora ne avesse avuto bisogno, ad un pubblico ancora più vasto.

L’Egoismo E’ Inutile. Elogio Della Gentilezza, tradotto da Cristiana Mennella, altro non è che il discorso che Saunders tenne nel 2013 ai laureandi della Syracuse University.

L’Egoismo E’ Inutile. Elogio Della Gentilezza lo troviQUI

L’Egoismo E’ Inutile. Elogio Della Gentilezza è il secondo libro di questo genere che consiglio, vi ricordate Buona vita a tutti della Rowling?

Bene, qui gli argomenti su cui lo scrittore e saggista statunitense costruisce il suo discorso riguardano l’approccio che, a suo avviso, bisognerebbe tenere verso il prossimo, non solo per questioni di rispetto verso gli altri, di civiltà e “compassione” ma anche per far sì che la nostra stessa esistenza possa trarre giovamento da un agire più umano e sincero.

“Ciascuno di noi viene al mondo con una serie di malintesi innati che quasi certamente hanno un’origine darwiniana. Mi riferisco a: 1) noi siamo il centro dell’universo (in altri termini, la nostra storia personale è la storia più importante e interessante al mondo. Anzi, in realtà è l’unica storia che conti); 2) noi siamo qualcosa di diverso e distinto dall’universo (sì, certo ci siamo noi e poi, laggiù, c’è tutto il resto, cani e altalene e lo Stato del Nebraska e le nuvole basse e, sì, è vero, anche tanta altra gente); e 3) noi siamo eterni (la morte esiste, sì, certo, ma riguarda te, non me).”

I “commencement speech” negli Stati Uniti sono diventati una vera e propria tradizione, personaggi di spicco nel mondo della cultura o della politica, pronunciano i loro discorsi alla fine dell’anno accademico, molti di questi, come quello di Saunders, lasciano il segno per il loro spirito vivace e per il loro anticonformismo.

L’Egoismo E’ Inutile. Elogio Della Gentilezza lo trovi QUI

Chi non  avesse letto L’egoismo è inutile. Elogio della gentilezza, allora può rimediare regalandosi questa nuova edizione in uscita questa settimana.

“Nella vostra vita avete conosciuto periodi di Grande Gentilezza e periodi di Poca Gentilezza, e già sapete che cosa vi ha spinti verso i primi e lontano dai secondi. Una buona istruzione serve. Immergersi in un’opera d’arte serve. Pregare serve. Meditare serve. Una chiacchierata schietta con un caro amico serve. Sentirsi parte di una tradizione spirituale serve. Riconoscere che ci sono state innumerevoli persone davvero intelligenti prima di noi che si sono poste queste stesse domande e ci hanno lasciato le loro risposte serve.”

L’EGOISMO E’ INUTILE. ELOGIO DELLA GENTILEZZA – MINIMUM FAX – 2018

Leggi anche Bassa risoluzione, Accendimi, Febbre bianca

No votes yet.
Please wait...
  • 6
  •  
  •