Non Le Solite Mele di Elvira De Luca – Recensione

Non Le Solite Mele di Elvira De Luca – Recensione

Non Le Solite Mele è il libro che ha risvegliato in me la curiosità verso tutto ciò che con le mele si può fare, e non solo da mangiare!

Ho avuto lo scorso anno interesse per la Pink Lady, scaturito dal nome, ma poi torno sempre alle classiche.

Leggendolo ho scoperto una cosa pazzesca, cioè che ne esistono 7000 varietà conosciute, che si differenziano per sapore, colore, consistenza e, ovviamente, per il loro utilizzo finale.

Non so neanche immaginare come sia possibile, ma ne ho preso atto all’inizio della lettura e sono andata avanti, addentrandomi nel mondi di Biancaneve, Nonna Papera, Guglielmo Tell, Steve Jobs fino ad Adamo ed Eva.

Non Le Solite Mele se lo vuoi lo compri QUI

Perché riflettendoci su, la mela come simbolo, e non solo, la ritroviamo in tantissime delle narrazioni che ci circondano, nei miti, nei ricordi, nella scienza…

In Non Le Solite Mele scopriamo che, solo secondi alla Polonia, siamo i maggiori produttori d’Europa, con la bellezza di due miliardi di chili di gustosissimi pomi.

“La varietà più diffusa è la Golden Delicious, con il suo colore giallo e la polpa croccante, seguita dalla Gala con le tipiche sfumature rosse… Per definizione, se non altro per il nome, la più nobile è la Renetta (Regina, dal francese reine) dalla buccia gialla e macchie scure…”

Alcune varietà sono antiche, altre più recenti, ci è però subito chiaro che in base all’uso che ne vogliamo fare ne servirà una diversa.

In questo libro troviamo per fortuna tutte le tipologie più usate con le loro caratteristiche peculiari e i relativi utilizzi.

E inizia il viaggio attraverso le ricette, tutte semplici, veloci, gustose e adatte anche a chi, come me, non è un’esperta e amante dei fornelli.

Ce ne sono di dolci, salate e senza glutine, insomma per tutti i palati, dalla torta di mele al prosecco alla vellutata di mele, finocchi e speck, al rotolo di frittata con rucola e formaggio fresco.

Non Le Solite Mele se lo vuoi lo compri QUI

Ma in Non Le Solite Mele Elvira De Luca ci anche delle loro proprietà, di come usarle per la bellezza facendoci una maschera idratante, il peeling o il latte detergente.

Ho trovato molto interessante anche la parte sui derivati delle mele, come il sidro, l’aceto di mele e i vari snack.

Insomma questo libro è perfetto per chi ama i mitici e virtuosi pomi, ovvio, per i curiosi, gli appassionati di cucina, per i fruttariani, per chi non ama passare ore ai fornelli ma vorrebbe stupire con piatti semplici che sollevino stupore.

Buona lettura!

NON LE SOLITE MELE – TRENTA EDITORE – 2022

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: