Recensione di Abbecedario Della Cucina Ligure – Umberto Curti

Recensione di Abbecedario Della Cucina Ligure – Umberto Curti

Abbecedario Della Cucina Ligure è un piccolo scrigno di consigli culinari su una regione piena di fascino, ovvero la Liguria.

Sappiamo tutti qui in Italia quanto le tradizioni siano importanti e come per ogni regione cambino le usanze che poi influenza le ricette in cucina.

In Abbecedario Della Cucina Ligure andremo a scoprire le tantissime ricette che contraddistinguono questo luogo incantevole che si distende nel nord ovest italiano e che ha un numero speciale di materie prime interessanti.

“E’ una cucina anzitutto aromatica, dove trionfano i profumi del basilico, della maggiorana (localmente detta ‘persa’), della borragine, del timo, della lavanda, della salvia (nella focaccia), del rosmarino, del prezzemolo, dell’alloro, talora della menta (nel marò di fave, nelle turle di patate!), talora dell’origano, che tuttavia non può sempre, né deve, sostituire la maggiorana…”

Si comincia annusando il sapore fresco di tutte queste spezie magari spinte da un vento di mare che le rende ancora più appetitose.

Abbecedario Della Cucina Ligure se vuoi lo compri QUI

In questo piccolo grande libro conosceremo le ricette per quello che sono per i liguri oltrepassando i banali piatti di mare e di terra. Ne scopriremo la veracità e ne approfitteremo per farci delle gustosissime mangiate con ricette assolutamente originali.

Abbecedario Della Cucina Ligure è strutturato come dice il titolo stesso seguendo l’alfabeto. Dalla A alla Z leggeremo tantissimi piatti tutti racchiusi in un libricino comodo, quasi tascabile. I piatti spesso hanno delle foto che rendono la comprensione delle preparazioni più semplice e che avvicinano il palato alla lettura. E’ scritto con un linguaggio semplice, talvolta allegro e ironico che rende il libro ancora più piacevole da leggere.

Cominceremo con le ‘Acciughe all’ammiraglia’ per terminare con ‘Zembi con arzillo’ passando per un’infinità di piatti e di ingredienti da sfruttare in maniera interessante e a volte anche nuova.

Le ricette sono spiegate come farebbe un amico per raccontarci la sua personale ricetta. Ovvero con empatia e con termini assolutamente alla portata di tutti. Fermo restando un capitolo dedicato per dosaggi e avvertenze del caso per preparare e gustare al meglio ogni pietanza.

Una settantina in tutto sonno le ricette, dove c’è ovviamente la focaccia alla genovese e anche il pesto di basilico. Ma che dà il meglio quando racconta di sapori unici come ‘Orata alle olive taggiasche’ o ‘Capponada di Camogli’. E che porterà in un viaggio unico anche grazie alla scelta dei vino per ogni ricetta.

Ampio spazio è dedicato anche al pregiato e prestigioso olio extra vergine DOP della riviera ligure.

Abbecedario Della Cucina Ligure è anche un regalo perfetto per quell’amico/a in cerca di cucina regionale raccontata con un punto di vista particolare.

ABBECEDARIO DELLA CUCINA LIGURE – EDITORIALE PROGRAMMA – 2021