Recensione di Homo Influencer – G. Perrelli – M. Migliore

Recensione di Homo Influencer – G. Perrelli – M. Migliore

Homo Influencer come libro è accattivante già dalla copertina rosa shocking con un uomo che si evolve fino a entrare in uno smartphone.

Se c’è stata un’evoluzione fortissima negli ultimi dieci anni è stata proprio quella legata alla nuova rivoluzione industriale decisa dall’era digitale.

In Homo Influencer andremo a scoprire come e perché siano nati gli influencer, una categoria di persone che orienta le scelte di altre persone. Che possono essere consumatori ma anche semplici avventori di social netowrk (che poi diventano a loro volta consumatori).

“Non è una strategia che si risolve nella contemporaneità, ma affonda le sue radici nella storia dell’umanità. Una serie di teorie, tecniche e pensieri hanno dato forma all’influencer marketing inteso come influenza sociale che è stata, poi, applicata alle scienze delle comunicazioni.”

Scopriremo quindi questa nuova figura professionale, ovvero l’influencer marketer, che conquista brand di tutto il mondo e spinge le necessità degli utenti verso prodotti e/o servizi a lui/lei congeniali.

Così anche il ruolo del consumatore cambia e si colloca in una posizione nuova. Predominante perché nulla è più all’oscuro della sua conoscenza. A cominciare dalla libertà di espressione data dai social, blog, forum e siti vari che mette in discussione tutto e recensisce tutto in maniera puramente (nella maggioranza dei casi) sincera.

Homo Influencer se vuoi lo compri QUI

E’ qui che inizia la professione dell’influencer marketer che socialmente seguìto propone nella sua ottica editoriale anche i prodotti che sono a fuoco con il suo stesso brand.

La coerenza rimane sempre un ottimo lasciapassare per la credibilità della propria mission.

“Il rispetto della brand affinity – cioè l’affinità del brand – è condizione indispensabile per procedere, soprattutto per gli influencer più consapevoli. Un concetto ampio, che lega influencer, brand e follower base in un unico sistema di valori. Significa infatti coerenza del brand/prodotto con i propri valori (anche etici), coerenza con la propria follower base, rispetto da parte dell’azienda dello stile creativo dell’influencer.”

Se i valori coincidono e se la forza comunicativa raggiunge i risultati desiderati, si può concretizzare un guadagno. Dal profitto nasce la spinta per salire di spessore economico e farne una professione a tutti gli effetti.

Per questo, esiste un libro unico come Homo Influencer. Per insegnarci a destreggiarci nel mondo dell’influenza sociale.

Con esempi di ogni sorta e per ogni campo toccato, ma anche solo sfiorato dall’influencer marketing, che spingono il lettore oltre la blanda conoscenza. Verso una consapevolezza dettagliata grazie a un’analisi attenta e approfondita dei meccanismi che ne regolano l’esistenza nel mondo dell’economia su scala mondiale.

Entrando nel particolare certo, ma attuando passo dopo passo una utilità che il lettore apprenderà con semplicità, grazie anche a un linguaggio estremamente fruibile.

E’ un libro che emana voglia di raccontare e raccontarsi. E’ perfetto per chi si vuole cimentare nel mondo dell’influencer marketing ma è anche un’ottima lettura per conoscere la nostra attuale evoluzione scientifica.

HOMO INFLUENCER – GRIBAUDO – 2021