Recensione di La Voce Vincente – Fabio Campanella

Recensione di La Voce Vincente – Fabio Campanella

La Voce Vincente, di Fabio Campanella, è un mezzo potente per attuare quel cambiamento che ognuno di noi ha nel profondo del cuore e della propria anima.

Tutti, in un modo o nell’altro, vogliamo realizzare noi stessi, ma sempre troppo pochi sono quelli che hanno il coraggio e la volontà per attuarlo.

In La Voce Vincente scopriremo tutti i mezzi necessari per andare verso il nostro sé e ascoltare la nostra voce interiore. Realizzare quindi quello che desideriamo per la parte migliore di noi.

Il libro comincia con il racconto dell’autore e della sua vita. Nella prima parte con un’infanzia che possiamo assimilare a quella di un bambino sereno e che nello sviluppo ha una serie di connotazioni che ci riguardano tutti.

Un evento tragico segna profondamente la vita di Fabio Campanella e lo costringe a ragionare sul senso della vita stessa. L’autore è un uomo apparentemente realizzato ma non appagato in cerca di una svolta che lo porti in un mondo migliore.

Attraverso vicissitudini importanti come la conoscenza di Arianna, dei colori che imprime la donna nella pittura e della libertà che ella esprime, l’autore inizierà un percorso di ricostruzione e scoperta.

La voce, sì quella che usiamo tutti, avrà un ruolo fondamentale al punto da trasformarlo e da renderlo un punto di riferimento per il prossimo.

E’ così che noi lettori impareremo dai suoi consigli a usare la nostra voce al meglio. Passando anche per lo yoga e per tutta una serie di utilissime considerazioni che aumenteranno la nostra consapevolezza.

La Voce Vincente se vuoi lo compri QUI

Il nostro lavoro addirittura ne trarrà giovamento perché in La Voce Vincente è presente anche una corposa serie di insegnamenti dedicati a marketing, vendita e sviluppo imprenditoriale.

Impareremo come in una trattativa il tono della nostra voce abbia un ruolo fondamentale. E lo faremo passando dai colori della nostra voce collegati ai chakra.

Apprenderemo quanto sia importante il ruolo della respirazione, come abbiamo scoperto anche in ‘Basta poco’ (recensione QUI). E’ infatti grazie a essa che il nostro corpo è pervaso da armonia e serenità al punto di puntare il mirino verso la felicità.

Saranno raccontate posizioni yoga per ‘uscire dal guscio’ e abitudine mattutine per migliorare la nostra qualità di vita e di resa sul lavoro.

Il libro è cosparso di frasi motivazionali che alla fine della lettura avranno anche una particolare e originale funzione mattutina.

La voce sarà illuminata da una luce nuova, accesa dai giusti colori, che ci aiuterà a gestire al meglio la quotidianità.

Per saperne di più sul metodo di Fabio Campanella si può andare nel suo sito ufficiale cliccando QUI

La scrittura è asciutta e resa il più fruibile possibile per i neofiti ma anche per chi vuole scoprire nuove sfumature sull’argomento.

E’ anche un libro consigliabile per quell’amico/a che sta passando un periodo complicato e ha bisogno di una scintilla che accenda una nuova luce nella sua vita.

LA VOCE VINCENTE – BOOKNESS – 2021

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: