Parliamoci Chiaro è un aiuto potente per risolvere le tante difficoltà che abitualmente insorgono quando comunichiamo con il prossimo.

Daniele Trevisani spiega ogni possibile sfumatura del mondo quotidiano della comunicazione, verbale e non.

In Parliamoci Chiaro, viene analizzato il ‘modello delle Quattro Distanze’, un pratico schema con il quale affrontare la vita relazionale di tutti i giorni.

Infatti come viene detto anche nel libro:

“Il modello delle Quattro Distanze ci aiuta a proprio a capire quali possono essere le quattro grandi “trappole”, le tipologie di distanza relazionale che possiamo incontrare nella comunicazione, ma anche, e di conseguenza, i motori di una comunicazione positiva e le strategie per comunicare al meglio.”

Già, bellissimo anche il termine di ‘comunicazione positiva’ quando due persone si sforzano di trovare un incontro ai proprio discorsi. Perché nessuno abbia più bisogno di strillare o di comportarsi in modi sbagliati imposti dall’assenza di dialogo.

Parliamoci Chiaro è un libro utile sul lavoro per intavolare strategie, per spiegarsi al meglio, per avere un filo diretto e pulito con i propri collaboratori passando per il dialogo costruttivo. Come può essere usato in famiglia, grazie all’applicazione di tantissimi principi analizzati che rendono più semplice risolvere i problemi d’incomunicabilità.

Parliamoci Chiaro se vuoi lo trovi QUI

Non è mai tutto perduto, quindi. Bisogna solo capire il modo per dire qualcosa. Studiando magari anche i comportamenti fisici dell’interlocutore, la cosiddetta comunicazione non verbale. Tutto sempre rapportato al bisogno di intendersi e di non creare corto circuiti comunicativi.

Perché alle volte è una parola sbagliata a rovinare un discorso. Oppure un argomento che a noi sembra leggere invece per qualcun altro potrebbe essere tabù.

Sono meccanismi, alcuni primordiali, che se sappiamo gestire possono portarci a esprimerci al meglio. A farci capire. E a capire il prossimo. Perché una buona comunicazione è alla base di una sana vita sociale, e quindi familiare.

Se riusciamo a comunicare non scadiamo nella rabbia. Quanti di noi alla fine in famiglia strillano perché non vengono capiti? Ecco, questo libro sembra fatto apposta (anche) per loro.

E’ un validissimo aiuto anche per quei genitori che non riescono più ad avere dialogo con i figli, magari perché in età adolescenziale o per qualunque altra incompresione.

Ma quali sono queste Quattro Distanze? Visto che è un’invenzione dell’autore, non ci resta che comprare Parliamoci Chiaro per scoprirle.

PARLIAMOCI CHIARO – GRIBAUDO – 2019