Pizza Hero è un invito a cimentarsi in un mondo, quello della pizza, sempre troppo preso poco sul serio. Già, perché pur essendo il prodotto italiano più consumato nel mondo, continua ad avere opinioni contrastanti sulla sua onorabilità in fatto di prestigio.

L’autore, Gabriele Bonci, punta proprio a sovvertire l’idea che la pizza sia un alimento di serie b. E con esso anche il pane, cugino della pizza, che oggi riempie sempre meno le tavole degli italiani. Mentre una volta era il cibo principale, se ne comprava un chilo o più, si cuoceva nei forni comuni, e si accostava magari a qualche cipolla del campo.

In Pizza Hero è la tradizione a farla da padrone. E con essa la riscoperta di quegli ingredienti che hanno reso celebre un piatto che per molto tempo è stato sinonimo di nutrizione e di vita in generale.

Gabriele Bonci racconta del suo trascorso, degli inizi difficili, delle scelte lontane dal suo amato forno per poi decollare con la sua visione dell’impasto e della farcitura.

Prima ancora di scoprire le ricette entriamo in un mondo perfetto, quello dell’autore, che ha regole precise e che, appunto, sovverte l’idea della pizza che gonfia e che fa bere tutta la notte. O, più in profondità, che i carboidrati se assunti con regolarità, facciano male alla salute.

Pizza Hero se vuoi lo compri QUI

Scopriamo che anche nella semplicità di acqua, farina, lievito e sale, possiamo scovare tantissime sfumature che rendono un impasto più sano di un altro. Dalla macinatura della farina, al tipo di lievito e anche alla scelta dell’acqua. Tutto calcolato per avere una pizza digeribile, nutriente e da acquolina in bocca. Compresi tutti gli ingredienti accessori, pomodoro, mozzarella eccetera, che devono essere pagati il giusto per restituire sapore e fragranza al prodotto finale.

In Pizza Hero impariamo anche a creare gli impasti famosi di Gabriele Bonci e possiamo anche sfruttare le foto esplicative, semplici ed efficaci. Della rinomata pizza, ma anche del pane s’intende. Tutto spiegato con le parole giuste per rendere più facile l’apprendimento. Anche se non abbiamo nessuna dimestichezza con l’argomento possiamo arrivare a un buon risultato. Perché è lo stesso autore a rivolgersi a tutti. Regalando qua e là anche ‘dritte’ dalla sua lunghissima esperienza.

Poi siamo pronti per iniziare il giro d’Italia con le ricette proposte in questo pratico e interessante ricettario.

Si parte dall’Abruzzo, con quella leccornia della ‘Pizza patate e pecorino’ e si arriva fino al tradizionalissimo ‘Pane e cipolle’ del Veneto. Ogni regione ha una ricetta per la pizza e una per il pane, proprio a rendere giustizia a entrambi. Gli ingredienti sono regionali, a esaltarne la provenienza e la particolarità, ma la fantasia può aiutarci in caso di difficoltà a reperirli. E ogni capitolo ha la sua storia su quello che andremo a preparare, gustare e sulla sua terra di origine.

Pizza Hero è un gran libro, di quelli che entri in un modo e ne esci cambiato, soprattutto perché parliamo di alimentazione e della possibilità di arricchire con gusto il nostro ricettario personale. Con un prodotto come la pizza, per esempio, che da sempre è sinonimo di convivialità, e di allegria, a tavola.

La bella edizione lo rende anche un buon regalo per l’amico appassionato.

PIZZA HERO – DEAGOSTINI – 2019