Recensione di Szu – Marcelina Car – Allan Bay

Recensione di Szu – Marcelina Car – Allan Bay

Szu è un modo di guardare la cucina in maniera assolutamente pratica e allo stesso tempo profonda.

E’ infatti una parola che grazie a questo libro di Marcelina Car e Allan Bay racconta una filosofia culinaria semplice ma radicata nel tempo.

In Szu andiamo a scoprire come tagliare gli ingredienti di una ricetta per renderli più facili da gestire in cottura, per accorciare la preparazione dei piatti (per accontentare il sempre troppo poco tempo disponibile per cena e/o pranzo) e per conoscere sapori nuovi partendo addirittura dalla filosofia di Confucio.

“Non fu difficile scoprire che ai tempi di Confucio (VI – V secolo a.C) l’aumento della popolazione cinese fu tale che i boschi vennero abbattuti per trasformarli in campi di cereali. Il legno, combustibile base, divenne più costoso del lavoro e delle materie prime, così ad accelerare i tempi di cottura si risparmiava, e molto.”

Così la filosofia di Confucio incontra quella di Allan Bay e di Marcelina Car influenzandola per inventare una cucina creativa piena di sapori particolari.

Allan Bay in più aggiunge la ‘sua’ cottura in un’unica casseruola (leggi QUI la recensione di ‘Basta una Pentola’) per raggiungere un risultato assolutamente originale.

Le ricette in tutto sono duecento e spaziano da carne a pesce, a verdure, fino a quelle vegetariane e vegane. Per tutti i gusti e per tutti i palati perché la navigata esperienza di Marcelina Car nella cucina internazionale fa sì che ogni ricetta diventi un’esperienza per tutti i cinque sensi.

Già a partire dai colori delle ricette proposte ci si rende conto che non è il solito libro di cucina. Grazie anche alle immagini che spesso accompagnano le preparazioni. Ogni proposta è pensata per accontentare tutto il palato, anche quello più complicato.

Szu se vuoi lo compri QUI

E gli ingredienti si mischiano senza stereotipati preconcetti e si prestano a nuovi incontri tra acidità, amarezza, salato, dolce e umami.

“Questo è il frutto del nostro lavoro. Le ricette sono particolari, anche tenendo conto che usiamo sempre un’unica casseruola nella quale si uniscono gli ingredienti, a volte levandoli e rimettendoli per evitare una cottura eccessiva. Ma non cambia il sapore, cambia il modo di cucinare.”

Ricette che partono da ‘Agnello, albicocche, mandorle, salsa verde e coriandolo’ e arrivano a ‘Tofu e verdure al vermut dry’. Passando per sapori anche vicini come ‘Trippa, peperone corno, datterini e pecorino romano’ oppure lontani come ‘Trippa, pak choi, fungo ostrica e ajvar’ in un tripudio di nuovi sapori tutti da scoprire.

Ogni ricetta è spiegata in modo semplice ed efficace. Pensata per essere fruibile al massimo grazie anche alle spiegazioni iniziali tra coltelli da scegliere, modo di affettare finemente e argomenti vicini.

Szu è un valido aiuto in cucina e ci permette di ‘dare un taglio’ alla monotonicità dei nostri piatti abituali.

E’ anche un ottimo regalo per l’amico/a in cerca di nuovi sapori in ricette originali.

SZU – GIUNTI – 2022

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: