Un Anno In Giallo è un concentrato di 12 racconti tutti scritti da Super – Autori!

Ad ogni mese è dedicato un brano inedito di questa raccolta. Il fil rouge è la letteratura poliziesca, di cui si nutre tutto il libro.

Con un paio di interessanti debutti da protagonisti e molti grandi classici come ad esempio (ne cito solo tre) Salvo Montalbano di Camilleri che apre con il suo gennaio, Petra Delicado della Alicia Gimenez-Bartlett e Rocco Schiavone con Antonio Manzini che chiude l’anno con il suo dicembre.

Ah sì, ci sono anche i pestiferi vecchietti del BarLume di Marco Malvaldi che a me piacciono tanto.

Caro Salvo, Livia mi ha pregato di recapitarti questa calzetta. La Befana.”

Un Anno In Giallo se vuoi lo compri QUI

Ogni autore ha scelto il suo mese ambientando la storia del proprio protagonista e derivati nello stesso. Un bell’espediente per mettere insieme uno squadrone di eccellenti autori tutto in… Un Anno In Giallo.

Insomma una coralità di pensieri, protagonisti, ambientazioni.  Un Anno In Giallo è un libro che si può leggere in qualunque  momento dell’anno e durante qualsiasi fase psico-fisica.

Va bene sempre, contenente tutti i mesi dell’anno lo potrei definire un quattro stagioni in quanto a godibilità. Inoltre è perfetto per chi già conosce e ama la maestria degli autori impegnati nella raccolta ma anche per chi non ne ha ancora approfondito la scrittura e soprattutto i protagonisti ed ha qui modo di spizzicare e piluccare per poi scegliere il prossimo romanzo in cui immergersi.

Luis De Angelis non aveva mai visto una cosa del genere. Il cielo era giallo, a Milano. Ma non gialloper modo di dire, come quando c’è aria da neve e sul cielo si riflettono le luci dei lampioni che colorano le nuvole di un ocra-grigio. Fra l’altro a ottobre a Milano non nevica.”

Un po’ come se Sellerio, che colpisce sempre nel segno, ci dicesse “Resta con me, tutto l’anno”… e qui nessuno ha intenzione di mollarli.

Noi li amiamo!

UN ANNO IN GIALLO – SELLERIO – 2017