Rock’n’Read, dicevamo che:

Caro Lettore,

siamo sballati di lettura come te

ci piace leggere e scrivere

ascoltare e ballare

raccontare e raccontarti,

perciò testo in mano,

o piedi in pista

e dacci dentro con i sentimenti

fino a pompare al cuore

una botta esagerata di emozioni.

Insomma, Rock’n’Read!!!

Rock’n’Read è un gruppo affiatato di persone che fa della lettura il proprio credo.

Già, perché nella lettura c’è tutto.

C’è la risposta all’ignoranza, quella schietta. Quella che ignori e quindi non sai.

Ecco noi crediamo fermamente nella lettura come mezzo sociale per migliorare la vita delle persone. E’ un’idea importante quella di diffondere la lettura verso tutto.

Rock’n’Read legge tutto, ma recensisce solo quello che gli piace.

Chi siamo noi per decretare una brutta lettura? Magari quello che non piace a noi potrebbe piacere a qualcun altro. Per questo non sopportiamo le stroncature, perché sono fini a se stesse. Non sono indicatori di buona lettura, ma di un profilo personale che ha bisogno di superare la lettura stessa. Per questo, invece, quando facciamo una buona lettura, lo gridiamo al mondo. Perché se ci è piaciuto, stai pure certo che piacerà a qualcun altro. Non abbiamo pregiudizi sulla lettura e leggiamo davvero tutto.

Oltre Rock’n’Read, verso la lettura più appassionata, possiamo metterci dentro qualunque tipo di unione di parole. Anche leggere il bugiardino di una medicina ci migliora. Infatti ci sapere di più su quel prodotto e così siamo più informati.

Perché ripetiamo la lettura è la prima risposta all’ignoranza.

Non ci piace riempirci la bocca con parole altisonanti come arte e cultura attraverso le quali dovremmo avere una missione nel decretare cosa è bello e cosa è brutto.

No, perché amiamo il messaggio positivo. Di negatività è pieno il mondo e cerchiamo, per quanto possibile, di tenerlo fuori dal nostro sito Rock’n’Read.

Per questo seguiteci se come noi credete nella lettura. E se non ci credete, seguiteci lo stesso, vediamo se riusciamo a convincervi su quanto sia importante la nostra amata lettura.

Rock’n’Read!