Recensione di Il Buio Non Fa Paura- Pier Lorenzo Pisano

Recensione di Il Buio Non Fa Paura- Pier Lorenzo Pisano

Il Buio Non Fa Paura, opera d’esordio di Pier Lorenzo Pisano, è una favola dai risvolti cupi e dark. Un racconto che indaga le relazioni familiari, i vuoti che la vita “maledettamente”, a volte, ci impone e la capacità di ciascuno di affrontarli.

Protagonista della vicenda è Gabriele che vive con la propria famiglia in un paese di campagna. Oltre lui e i suoi genitori, a rendere vivace la quotidianità familiare, ci sono gli altri due fratelli: Giulio e Matteo.

Le giornate trascorrono felici e libere; immerse nella natura e scandite dalle abitudini legate alla vita dei campi e del paese.

Pagina dopo pagina entriamo nel mondo di questo nucleo familiare. Assorbendone la spensieratezza, l’amore e la genuinità.

Ma in Il Buio Non Fa Paura è proprio l’oscurità a tradire i protagonisti. Irrompendo nella narrazione con crudeltà.

Una sera la madre dei tre ragazzi, scompare. Senza un motivo, né una causa apparente. Va nella stalla a prendere il latte e di lei, poco dopo, nessuna traccia.

Cosa è successo? Che fine ha fatto la donna sparita nel nulla?

«Il ragazzino si ferma all’ingresso della stalla. Non si sente più niente e si sente tutto: il vento che scuote il tetto e fa scricchiolare gli alberi, le galline che zampettano, un insetto che vola davanti ai suoi occhi, i respiri a bocca aperta che si condensano nel fumo, le sue mani che strofinano le braccia per riscaldarsi, il ronzio della radio. E se davanti a lui il buio assoluto, come se non ci fosse niente, come un pozzo nero, davanti a lui si forma un’oscurità totale, c’è qualcosa di strano, come se non si riuscisse a immaginare tutta questa assenza di luce

Il Buio Non Fa Paura se vuoi lo compri QUI.

Ha inizio così la ricerca disperata da parte del marito e del paese che si stringe vicino alla famiglia. Da questo momento in poi la narrazione si avvolge di suggestione.

Gabriele infatti, durante una delle sue perlustrazioni in cerca della madre, si addentra nella fitta radura vicino casa e lì avviene l’incontro con un’ entità gigantesca apparentemente informe. Un mostro fatto di tenebre.

“Chi è” o “cos’ è” quell’ombra che si eleva protetta dagli alberi? Che sembra sentire, percepire e ricambiare i sentimenti del ragazzo. Quale mistero nasconde il bosco?

Il Buio Non Fa Paura, commovente e autentico, è un romanzo sulla rielaborazione della perdita; sulla potenza del desiderio. Forse chi se ne va per sempre, invece resta. Custode delle tenebre che tanto temiamo.

IL BUIO NON FA PAURA – NNEDITORE – 2021