Terrore Al Circo Massimo è una storia divulgativa, si apprende facilmente ma anche divertente.

L’autrice, Valeria Conti, si è inventata una formula unica per raccontare l’antica Roma ai ragazzi, grazie anche all’aiuto dell’illustratore Giacomo Scoppola.

In Terrore Al Circo Massimo abbiamo i personaggi che abbiamo già conosciuto in ‘L’enigma della fibula d’oro‘ e in ‘Nei sotterranei del Colosseo‘.

Cecilia, Tito, Danae e Giulio saranno alle prese con un nuovo casa da risolvere.

Ci credereste che anche nell’Antica Roma c’erano le scommesse clandestine? E che molte persone subivano allibratori e aguzzini vari?

Il Circo Massimo vi apparirà come forse non l’avete mai conosciuto. Coinvolgente ma ostile, pieno di insidie celate nelle più insolite trame.

Terrore Al Circo Massimo se vuoi lo compri QUI

C’è un amico da salvare, si chiama Elvio, fa lo stalliere e sta subendo i soprusi di Flavio, un arcigno allibratore.

“Elvio si interruppe, si vedeva che era in lotta con se stesso: – No, chi voglio prendere in giro? E’ inutile incolpare il destino, la colpa è mia se sono finito così – si decise a confessare. – Ho trovato lavoro mille volte e mille volte sono stato licenziato. Perché ho un vizio costoso: le corse dei carri.”

Anche stavolta, con numerose perizie, i quattro piccoli investigatori si metteranno all’opera per risolvere il caso.

Anche questa nuova avventura si fregia di numerose descrizioni di quelle zone che furono il fasto dell’antico impero romano. Con una parte iniziale che spiega i luoghi che interesseranno Terrore Al Circo Massimo.

C’è una piantina dell’Antica Roma, ci sono i ragazzi fedelmente disegnati con le vesti del tempo e le le spiegazioni del Porto Fluviale e dello stesso Circo Massimo.

Oltre la storia di Elvio e dei quattro mitici detective, c’è il racconto delle corse dei cavalli e della scuola in quel periodo.

Terrore Al Circo Massimo, come gli altri libri della stessa saga, sono un ottimo modo per stare con i propri figli, magari leggendo a turno e imparando nuove realtà dell’Antica Roma.

E’ una saga molto originale che le rende un regalo perfetto per i piccoli lettori ma anche per chi ne vuole sapere di più di quel glorioso periodo non annoiandosi mai.

TERRORE AL CIRCO MASSIMO – LAPIS EDIZIONI – 2020