Il Buco è una delicatissima fiaba introspettiva. Ognuno di noi dentro di sé ha una voce, anzi un’essenza, che chiede di essere ascoltata.

Se questo non avviene, può nascere un problema.

Il Buco è un’allegoria per raccontare una mancanza profonda dentro di noi. Cominciare con una favola per spiegarlo ai bambini è molto educativo.

Se fin da piccoli sapessimo che una vita felice passa dal benessere interiore, allora saremo avvantaggiati verso le normali avversità della vita.

Ogni momento difficile può essere superato più facilmente con un atteggiamento positivo verso il mondo.

In Il Buco c’è Giulia, una bambina alla quale si apre una voragine nella pancia. Letteralmente, come mostra la bellissima copertina che ha scavato un buco proprio all’altezza del suo pancino.

Bellissima anche la dedica all’inizio del libro, diretta a chi sta per leggere il libro:

“Per te, affinché trovi quello che stai cercando.”

Il Buco se lo vuoi lo compri QUI

Le illustrazioni del libro sono composte da disegni e composizioni di cartone che rendono la lettura speciale, visuale e molto vicina alla realtà.

Giulia vive in una casetta in cima a una collina che si affaccia su un paesello. La sua vita è serena come ci s’immagina a pensare a una bambina in una situazione tranquilla. Un giorno però al centro del suo pancino compare un profondo buco. Da lì parte un’avventura per tentare di riempirlo scoprendo che in realtà si tratta di un vuoto interiore.

Una mancanza che Giulia cerca di riempire cercando all’esterno dei possibili ‘tappi’ di ogni sorta. Sono rappresentati moltissimi espedienti che normalmente si usano per colmare una mancanza. Dallo smartphone fino al drink alcolico passando per la tv o per i vestiti. Insomma, c’è una carrellata di oggetti che possono calmare quel vuoto, ma solo momentaneamente.

Solo quando Giulia cercherà dentro di sé, si accorgerà che il buco punterà a restringersi. E più si guarderà dentro e più quel vuoto diventerà piccolo.

Ma la vita è un meraviglioso susseguirsi di eventi mutevoli, quindi quel vuoto diventerà sì molto più piccolo, ma non si chiuderà perché la voglia di continuare a capire cosa la fa stare bene rimarrà sempre presente dentro di lei.

Così come dovrebbe essere per ognuno di noi.

IL BUCO – GRIBAUDO – 2016

<iframe style=”width:120px;height:240px;” marginwidth=”0″ marginheight=”0″ scrolling=”no” frameborder=”0″ src=”//rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=rocknread-21&language=it_IT&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=8858015657&linkId=86ecfa3d7175fcac1095d9851241dcdd”></iframe><iframe style=”width:120px;height:240px;” marginwidth=”0″ marginheight=”0″ scrolling=”no” frameborder=”0″ src=”//rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=rocknread-21&language=it_IT&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=8858017390&linkId=048b5ea438f8d10d2ea66cd224badd01″></iframe><iframe style=”width:120px;height:240px;” marginwidth=”0″ marginheight=”0″ scrolling=”no” frameborder=”0″ src=”//rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=rocknread-21&language=it_IT&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=8858006607&linkId=7b1a97fee6e07c7fb0f7e3986133c3a3″></iframe>

  •  
  •  
  •