Winnie E La Grande Guerra è la vera storia di Winnie The Pooh. L’orsetto più famoso del mondo.

Una storia bellissima e raccontata in un modo speciale da Lindsay Mattick, uno degli autori del libro, a suo figlio Cole. Riguarda infatti il bisnonno di Lindsay. Harry, un gentiluomo arruolato nell’esercito canadese come veterinario. Dalla passione sfrenata per gli animali nasce un giorno lo scambio tra venti dollari e un cucciolo di orsa che lo stesso Harry porterà con sé attraverso mille peripezie.

In Winnie E La Grande Guerra oltre a un bellissimo racconto, leggiamo anche del resoconto storico della Prima Guerra Mondiale in uno scenario costellato da disperazione ma anche  da amore infinito.

Siamo in prossimità dello scoppio della Prima Guerra Mondiale e il Canada come il resto del mondo sta col fiato sospeso. Questo non fermerà Harry da tenere con sé una cucciola di orsa. Le darà anche un nome, Winniepeg, in onore della sua città, abbreviato in quel Winnie, oggi rinomato in tutto il mondo.

Winnie dalla sua ha una storia parecchio triste perché ha perso la mamma, uccisa da un cacciatore, proprio davanti ai suoi occhi. Il figlio del cacciatore voleva tenerla come animale di casa ma lei combinava troppi guai. Ecco il perché della vendita a Harry.

Winnie E La Grande Guerra se lo vuoi lo compri

I due dal Canada arriveranno nel ‘Posto Più Lontano Mai Raggiunto Da Un Orso’ fino alla Pianura di Salisbury tra le pietre di Stonehenge in quella Gran Bretagna martoriata dagli effetti della Grande Guerra. E poi a Londra, dove l’orsetta troverà dimora.

Harry sarà costretto ad affidarla a una persona che si prenderà cura di Winnie anche se a lei gli zoo non sembrano piacere, ma invece è propri qui che inizierà il mito di Winnie The Pooh.

Winnie E La Grande Guerra ha anche una parte finale dedicata ai cimeli del bisnonno Harry e di quel diario che ha scandito in parallelo le avventure di Winnie e le disavventure della Grande Guerra. Appaiono anche foto autentiche, per esempio dove l’orsetta appare in un plotone di militari, e ricordi dei tempi che furono in compagnia di Harry.

Bellissimo il gesto del figlio di Harry, il nonno di Lindsay che grazie al suo impegno ha permesso che la storia del padre fosse ricordata.

Winnie E La Grande Guerra è un bellissimo libro per i bambini. Da leggere anche per apprendere la storia del mondo. Magari con mamma, come hanno fatto Lindsay e suo figlio Cole. Oppure con papà o con i nonni o con chi volete voi perché è adatta a tutti.

WINNIE E LA GRANDE GUERRA – MONDADORI – 2019

 
 

  • 3
  •  
  •