Abbà Padre di Roberto Battestini – Recensione

Abbà Padre di Roberto Battestini – Recensione

Abbà Padre è un’autobiografia ed anche l’ultimo, intenso, rievocativo, familiare e molto umano graphic novel della Neo edizioni.

Roberto Battestini, è un fumettista dal 1997 ma è anche grafico, disegnatore e docente di lingue straniere… qui è chi ci apre le porte della sua famiglia e del suo passato. Per un motivo ben preciso.

In Abbà Padre l’autore è colui che grazie alla sua arte ci disvela la storia della sua famiglia, dei suoi fratelli, membri della “Banda Battestini” ma soprattutto il personale rapporto con suo padre.

Abbà Padre se vuoi lo trovi QUI

Iniziando con una sorta di sequenza di caselle, come quelle del gioco dell’oca, il libro ci riporta in ordine gli eventi del passato. Nascite, morti, matrimoni, quelli che hanno avuto effetti a lungo termine…dal 1870 al 2015.

Attraverso flashback, sogni, racconti di vita familiare, quotidianità, colpi di scena, delusioni, avvenimenti non esattamente usuali o che almeno che non capitano in ogni famiglia, Battestini fa i conti con la figura paterna.

Una figura controversa, presente, scostante, piena di sé, depressa, non molto comprensibile emotivamente, anzi assolutamente sfuggente, di cui anche la mamma in alcune tavole parla come di qualcuno che non ha avuto molta pietà.

Di sé e degli altri.

Un rapporto indecifrabile, quello con quarto figlio Roberto, in cui però sicuramente c’è stato amore.

Con Abbà Padre sembra proprio che l’autore voglia ripercorrere tutto questo come per comprenderlo meglio, per averlo sotto gli occhi, scorrerlo avanti e indietro, per trovare modo e tempo di farci i conti e finalmente pace.

Abbà Padre se vuoi lo trovi QUI

Questo fumetto, così denso e coinvolgente anche dal punto di vista grafico, del singolo tratto e della pennellata di colore, appare proprio un modo sincero che Battestini ha messo su carta, e voluto condividere con noi lettori, per trovare pace e serenità, al netto di ciò che ha vissuto.

Una psicoanalisi visiva, evocativa, grafica, colorata, che ci coinvolge, ci fa fare un viaggio in una vita che da altre è stata toccata e profondamente cambiata.

Per gli amanti delle storie di vita, dei fumetti, dei retroscena familiari, dell’animo umano, delle relazioni, della vita per quella che è, delle verità e delle possibilità di redenzione.

Abbà Padre se vuoi lo trovi QUI

ABBÀ PADRE- NEO EDIZIONI – 2022

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: