Canti e Leggende dei Ch’uan Miao di Aldo Setaioli – Recensione

Canti e Leggende dei Ch’uan Miao di Aldo Setaioli – Recensione

Canti e Leggende dei Ch’uan Miao è un libro su un gruppo etnico molto particolare, sconosciuto ai più, con una storia e delle dinamiche complesse quanto interessanti.

I Ch’uan Miao sono un gruppo etnico che abita principalmente in alcune zone delle province cinesi del Szechwan e dello Yunnan. Fisicamente assomigliano ai Cinesi, sebbene abbiano una plica mongolica meno pronunciata e siano in genere di statura più bassa.

Il loro nome è composto dal termine Ch’uan, che probabilmente allude al fatto che molti di loro vivono nel Szechwan, e dal termine Miao (“figli della terra”), che viene a volte usato indistintamente per altre minoranze etniche che vivono in Cina.

Nella loro lingua si chiamano Hmong Bo“.

Parliamo di una popolazione che è stata cacciata dai loro stessi territori e confinata, dove si trova oggi, dall’espansione cinese. Vivono di agricoltura, hanno una religione complessa e affascinante e per loro ogni cosa sul Pianeta, ciò che c’è di materiale e immateriale, sono esseri viventi e animati.

Una pietra come l’arcobaleno, il tuono o un animale.

Non hanno una letteratura scritta, tramandano da sempre solo oralmente, e In Canti e Leggende dei Ch’uan Miao vengono riportati alcuni loro racconti.

Racconti da cui, tra le altre cose, scopro che a loro avviso la terra consiste in una superficie piana, le cui montagne ne segnano i confini.

Canti e Leggende dei Ch’uan Miao se vuoi lo compri QUI

Negli anni Trenta del secolo scorso il missionario battista David Crockett Graham raccolse e tradusse in inglese l’unico sistema di conservazione del corpus mitologico dei Ch’uan Miao: gli oltre 750 canti tradizionali tramandati oralmente per secoli.

Oggi, con il presente volume e grazie al sapiente lavoro di traduzione e selezione operato da Aldo Setaioli, giunge fino a noi questo patrimonio inestimabile, e ci consente di conoscere una popolazione che non ha scritto libri, non ha edificato templi, ma esattamente come noi si è posta domande sul cosmo e l’uomo e si è data risposte che trovano riscontro e significato anche nella tradizione occidentale“.

Tra i canti tradotti troviamo tante storie di vita, morte, gratitudine e folklore, demoni imprigionati nelle brocche, regine, levatrici che fanno nascere tigrotti, mariti e mogli, giovani ladri che si ravvedono…

CANTI E LEGGENDE DEI CH’UAN MIAO – GRAPHE – 2024

Lascia un commento