English Per Tutti di JoEnglish – Recensione

English Per Tutti di JoEnglish – Recensione

English Per Tutti è l’idea di JoEnglish per imparare l’inglese leggendo un libro. Parte subito con una motivazione forte. Riguarda l’inglese sotto una luce diversa.

Punta i riflettori innanzitutto sul fatto che i madrelingua inglese sono sparsi in tutto il mondo. Quindi imparare una versione univoca di una lingua globalizzata è difficile se non impossibile. I detti e i modi di dire cambiano da nazione a nazione. E’ per questo che ci può scoraggiare credere che non capiamo quando invece non sappiamo in quella parte del mondo come usano l’inglese.

In English Per Tutti andiamo alla scoperta della lingua inglese con brio e ritmo e con un metodo d’insegnamento assolutamente originale che punta a un apprendimento pratico e fruibile a tutti.

Infatti non impareremo solo l’inglese leggendo il libro, apprenderemo come comunicare in inglese che è il fine più utile a chiunque si avvicini a una lingua straniera.

“Devi sapere che non esiste l’inglese perfetto, e non esiste un solo tipo d’inglese. Le lingue sono vive e mutevoli: infatti, anche l’inglese cambia in base all’area geografica in cui viene parlato: diversi accenti, diversi modi di dire, qualche volta anche diverse strutture grammaticali, ma non ce n’è uno più corretto degli altri.”

Con una premessa simile sarà facile per il lettore addentrarsi nella dottrina con un piglio complice, ovvero sarà semplice seguire il filo del discorso.

English Per Tutti comincia la sua trama passando per i fondamenti grammaticali con un consiglio, studiare i verbi al presente, al passato e al futuro. Questo già rivoluziona il metodo per imparare l’inglese. Partiamo subito dai verbi.

Perché partire dai verbi? Perché i verbi sono il motore di un discorso quindi cominciare da lì vuol dire ampliare subito la capacita di comunicare in inglese. E quale metodo migliore se non impararli subito?

“La prima cosa da fare è imparare a usare i tre pilastri base della English grammar: the Present (il presente), the Past (il passato) and the Future (il futuro). Se ti concentri su questi argomenti fondamentali, sei già a metà dell’opera. Quindi, finché non hai preso dimestichezza con questi tre tempi verbali, non sprecare tempo ed energie a studiare questioni grammaticali più complesse. In questo modo, l’inglese sarà per te più chiaro e potrai più facilmente migliorarlo e arricchirlo.”

English Per Tutti se vuoi lo compri QUI

L’introduzione al primo capitolo “1.1 Present Simple” parla allora chiarissimo e mette il lettore in una nuova considerazione del suo inglese e di quello che imparerà leggendo questo pratico ed eccentrico libro d’inglese.

Non solo verbi e discorsi costellano la lettura di English Per Tutti, ci sono anche esercizi che sembrano studiati per metterci a nostro agio nell’apprendimento. L’autore ha un linguaggio empatico che coinvolge tra le pagine. Sembra di averlo accanto a sorreggerci nello studio della lingua inglese.

Lingua inglese che per noi italiani è sempre più complicata dalle divergenze grammaticali (e verbali) che allontanano i due mondi linguistici.

Siamo di fronte a un libro motivazionale quindi che ci sprona a imparare l’inglese. Ci aiuta con consigli pratici e non ci fa sentire soli, o scarsi, se non riusciamo al momento a spiccicare una parola straniera.

“L’ultimo consiglio che voglio darti prima di iniziare è che commettere errori ti servirà. Lo dicono tutti ed è proprio vero! Sbagliando s’impara. Occorre che tu sia disposto a sbagliare e poi accettare i tuoi errori: non averne paura! Guardali per ciò che sono: uno strumento utilissimo per imparare.”

JoEnglish insegna anche la pronuncia dell’inglese e lo fa (anche) tramite quei video che lo hanno reso famoso al popolo d’internet. Da lì è partita la voglia e la curiosità di scriverci un libro. Il suo sito ufficiale lo trovi QUI dove potrai approfondire l’argomento grazie alle tante tematiche presenti all’interno di esso.

English Per Tutti è un libro pratico e un amico da tenere sempre con sé nei momenti di difficoltà. Quando non riusciamo a esprimerci e ci serve un incoraggiamento a farlo. Lo stesso autore invoglia a non spingere troppo nella velocità di lettura ma di seguire i tempi del proprio apprendimento. L’inglese arriverà e sarà davvero una risorsa in più da sfruttare nella prossima avventura linguistica.

E’ anche un ottimo regalo/a per l’amico/a che da anni sbatte la testa sull’apprendimento della lingua inglese e non riesce a uscirne vincitore.

ENGLISH PER TUTTI – VALLARDI – 2022

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: