Detox Ayurvedico è un’ottima lettura per ritrovare energia e benessere.

L’Ayurveda è una disciplina antichissima per le cure dell’uomo.

“Nota da oltre cinquemila anni, l’ayurveda costituisce il più antico sistema medico documentato al mondo. Proviene dalla più importante civiltà dell’antichità: la cultura vedica dell’India. Tradotta come “scienza della vita”, l’ayurveda è la stessa saggezza da cui si è formato lo yoga.”

In Detox Ayurvedico scopriamo come equilibrare i nostri dosha.

I dosha rappresentano le nostre bioenergie. Sono tre: vata, pitta e katha. Nell’equilibrio di questi tre elementi si racchiude il nostro benessere.

“Ognuno racchiude in sé i poteri dinamici di tutti e tre i dosha: vata, pitta, e kapha. Le differenze sono determinate dalla misura in cui essi interagiscono all’interno del corpo.”

Dosha letteralmente significa “ciò che può cambiare” ed è proprio nel cambiamento che scoviamo il nostro istinto allo stare bene.

Leggendo passiamo all’analisi di ognuno dei dosha scoprendo le differenze sostanziali tra i tre elementi bioenergetici.

E dopo l’analisi passiamo a scoprirne la mentalità e il carattere, i segni tipici di disturbi, i problemi quando una bioenergia è in eccesso e il consiglio sul bilanciamento. In più, ci spiega come può arrivare la serenità, come scegliere l’alimentazione e come non eccedere nei movimenti.

In Detox Ayurvedico siamo di fronte a un piccolo scrigno di consigli salutare. Ci pone davanti a uno specchio interiore e ci porta a ragionare su cosa cambiare per progredire nell’equilibrio.

Equilibrio che passa anche dalla cucina. E dall’alimentazione ayurvedica. Si comincia con ‘L’orologio dell’ayurveda’.

“I ritmi biologici sono una questione chiave nell’ayurveda tradizionale Diamo un’occhiata alle ore del giorno che aumentano in maniera naturale alcuni dosha nel corpo.”

Nel libro si passa all’esposizione delle ventiquattr’ore di un giorno con le varie influenze dei dosha.

Illuminante anche il capitolo “Quale dosha sono?” per fare chiarezza su quale regime alimentare bisogna puntare il dito.

Seguono tabelle sui cibi e numerosissime informazioni riguardanti l’alimentazione e l’incidenza che ha sulla nostra vita.

Dopo un paio di gustosi capitoli sul mangiare secondo stagione e sulle spezie, ce n’è uno dedicato ai cosiddetti ‘superalimenti’ e uno in seguito agli smoothie. Entrambi i capitoli tendono ad aggiornare l’ayurveda verso le nuove tendenze alimentari.

In seguito si comincia con il detox ayurvedico con una spiegazione rigorosa della preparazione del corpo e della cura alimentare seguente.

Sul perché dobbiamo disintossicare regolarmente il corpo.

“L’aria che respiriamo, l’acqua che beviamo, il cibo che mangiamo molto tempo fa erano rigeneranti e puri. Sfortunatamente, al giorno d’oggi non è più sempre così. Siamo esposti a tossine chimiche di qualsiasi forma e spesso veniamo a contatto con germi pericolosi.”

Detox Ayurvedico se vuoi lo compri QUI

Saranno fugate domande come: come mi preparo al detox; come posso prendermi cura del mio corpo durante il detox; cosa mi dà il detox; che cosa dovrei mangiare, cosa dovrei evitare.

C’è un rilassante capitolo sull’automassaggio ayurvedico.

E infine si passa prima al programma nutrizionale, spiegato giorno per giorno con minuzia di particolari e consigli. Poi a tantissime ricette dedicate alla cura detox.

E’ un libro particolare, di facile lettura, molto utile per la cura di noi stessi e quindi del nostro corpo. Impossibile non averlo nella nostra biblioteca del benessere.

DETOX AYURVEDICO – EDIZIONI IL PUNTO D’INCONTRO – 2020