Fatto In Casa non è un semplice ricettario, è un invito a entrare nel mondo dello chef Giorgio Locatelli.

Chi sta guardando l’edizione 2019 di Master Chef sa di chi stiamo parlando. Per gli altri, sappiate che prima di tutto è una persona speciale. Una di quelle che dentro un libro si concede con generosità raccontando l’amore per la vita, per la famiglia e ovviamente per il cucina.

L’introduzione per esempio racconta i luoghi che per lui sono casa. A partire dalla Londra dove vive con la moglie Plaxy e i figli Jack e Margherita fino alla Puglia dove ha una casa a picco su una scogliera dove ammirare il mare.

In Fatto In Casa abbiamo un indice semplice per distinguere i tantissimi piatti (più di 150) che compongono questo bel libro di cucina. L’indice è composto da: ‘Insalate e verdure di stagione’, ‘Zuppe e minestre semplici’, ‘Panini, crostini, focacce e altri spuntini’, ‘Pasta, riso e pizza’, ‘I miei piatti preferiti’, ‘Carni alla griglia, arrosti e stufati’ e ‘Torte, pasticcini e gelati’. A intendere come sia variegata e completa la sua visione della cucina e della tavola.

Noi abbiamo provato subito ‘Insalata di Plaxy, primo perché è dedicata alla moglie, poi perché c’intrigava l’introduzione al piatto:

“(…)La prima volta che ho preparato questa insalata eravamo appena tornati dalla Thailandia e Plaxy aveva una gran voglia di quei sapori freschi e puliti. In frigo c’erano un po’ di carote e qualche mela, così ho messo insieme questo piatto semplicissimo che ho chiamato ‘Insalata di Plaxy’.

Fatto In Casa se lo vuoi lo compri

Davvero gustoso, anche piccante. Provate ad accostarlo alla carne arrostita al barbecue, vedrete che spettacolo di sapori e che figurone con gli ospiti. O per esempio alle ‘Cosce di pollo alla griglia’, presenti nel libro.

Ogni ricetta di Fatto In Casa ha il racconto che lo chef Locatelli fa del piatto, dalla genesi alla storia. Gli ingredienti della ricetta sono per sei persone, così già da pensare direttamente agli invitati. Ed è spiegata con semplicità rendendola fruibile anche ai meno preparati dietro ai fornelli. E’ compresa un’invitante e colorata foto esplicativa che spinge a preparare ogni piatto presente in questa elegante raccolta.

Ce ne sono di ogni sorta. C’è addirittura spiegata la porchetta al forno partendo dall’assemblaggio con la pancia del maiale. La foto poi è da ‘leccarsi gli occhi’.

Bellissime inoltre le spiegazioni che riguardano un ingrediente in particolare (come la zucchina, la melanzana o il riso per esempio) e quattro relative ricette, sistemate a due per pagina. Ognuna però sempre col suo piatto e relativa, e chiara, spiegazione.

Fatto In Casa è un libro speciale, completo, che prima che insegnare a cucinare, racconta una storia, quella di Giorgio Locatelli, un uomo garbato dalla sensibilità profonda che in ogni pagina riesce a trasmettere un sentimento dedicato.

Il libro ha anche una bellissima edizione che lo rende un bel ‘trofeo’ per la propria biblioteca culinaria. E perché no, anche un bellissimo regalo.

FATTO IN CASA – MONDADORI – 2018

 
 

  • 14
  •  
  •