Recensione di Jo La Fuoriclasse – Martina Wilder

Recensione di Jo La Fuoriclasse – Martina Wilder

Jo La Fuoriclasse, una citazione:

“Accanto al campo di pallone c’era una stradina che portava nel nulla. Di solito prendevo direttamente la metro, ma in quel momento svoltai nella direzione opposta, forse per via dell’aereo che stava per atterrare proprio a un centinaio di metri da me e appena cinquanta metri sopra di me. Pensai che andando a destra, avrei visto più a lungo l’aereo. Credo di aver pensato così nonostante la mia tristezza.”

Jo è una ragazzina tedesca sensibile con una famiglia complicata alle spalle dove i genitori sono separati e slegati anche nei rapporti. Ha un’attitudine: il calcio. Ha un sogno: giocare in nazionale.

Dà i primi calci al pallone fino a quando anche il padre si rende conto che è qualcosa più di una passione. Può diventare una professione.

In Jo La Fuoriclasse vengono sviscerati i complessi rapporti che regolano il calcio femminile. Ma una volta trovato il bandolo della matassa ci mostrerà quali fenomeni regolano il mondo dello sport. Uno specchio che può essere sfruttato per traslare l’argomento nella realtà che ci circonda.

Infatti non è solo nel calcio che esistono pregiudizi sulle qualità femminili rispetto a quelle maschili. L’ordine precostituito sotto questo aspetto mostra ancora molte ombre nella nostra società.

Jo è forte a calcio ma ancora più forte per la sua squadra femminile allora per migliorare ancora viene introdotta in una squadra maschile con tutto quello che ne compete, compresa la differenza fisica che può decretare la superiorità in uno sport.

Ma Jo è una ragazza tenace come lo sono tutte le adolescenti. E non ha paura dei pregiudizi o della differenza muscolare tra una femmina e un maschio. Non teme neppure il senso di colpa che le mettono addosso le giocatrici e amiche della sua ex squadra femminile quando scoprono che sta puntando più in alto di loro.

Jo La Fuoriclasse se vuoi lo compri QUI

La strada non è semplice. Ogni inizio è sempre duro. La salita è appena cominciata.

Senza mai darsi per vinta proseguirà la sua avventura con i biancoazzurri. Come in un film la nostra eroina verrà anche travolta dalla voglia di tornare sui suoi passi. In una comfort zone di vittorie e felicità ma a che prezzo? A cosa serve ambire a qualcosa che si è già raggiunto?

Jo non mollerà mai il suo sogno di diventare una calciatrice da nazionale. Scaccerà quella debolezza per puntare ancora a diventare il suo sogno più grande.

Martina Wilder inventa una storia che mette a nudo le disparità sessuali sdoganandole in un argomento caro a tutti. E per una protagonista della quale ci si affeziona al punto da tifare sempre per lei.

Jo La Fuoriclasse è un libro scorrevole che si legge tutto di un fiato dal ritmo sempre empatico.

E’ un ottimo regalo per l’amico/a interessato a libri speciali che parlando di sport svelando anche pregi e difetti della nostra società.

JO LA FUORICLASSE – LA NUOVA FRONTIERA – 2022

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: