Recensione di Ode Alle Cipolle – Giovanna Nobile

Recensione di Ode Alle Cipolle – Giovanna Nobile

Ode Alle Cipolle è in tutti i sensi un omaggio a un ingrediente della cucina italiana che troppe volte viene messo in secondo piano.

La cipolla in tutta Italia è una componente fondamentale di molti piatti tradizionali e ha anche una sua capacità espressiva in solitaria.

In Ode Alle Cipolle andremo a conoscere quaranta ricette dedicate alle cipolle trasformandole da ingrediente di supporto ad attore principale dei piatti raccontati.

“L’odore della cipolla che sfrigola nell’olio, per me, è indubbiamente il profumo della cucina più evocativo. E’ il profumo dei giorni di festa, quando sapevo che alla cipolla sfrigolante si sarebbe aggiunta la passata di pomodoro, per andare a realizzare la pasta al forno, la parmigiana di melanzane o un altro piatto altrettanto gustoso. Credo che sia significativo che il profumo più rappresentativo della cucina italiana sia quello di un umile ortaggio quale la cipolla.”

Così andremo alla scoperta delle cinque varietà della cipolla: rossa, bianca, dorata, cipollotto e scalogno.

L’autrice, Giovanna Nobile, si è fatta trasportare dalla magia di questo ortaggio svelandone incanti nascosti ai più. Siamo abituati in Italia al soffritto di cipolle per un piatti di spaghetti. Ma in quanti conosciamo le ‘Crepes con robiola e cipolle su purea di carote’? Un piatto che chiama gusto ed eleganza solo a sentirlo nominare.

Ode Alle Cipolle se vuoi lo compri QUI

Si comincia il giro di ricette con le cipolle bianche. Ogni capitolo ha una descrizione dedicata con classificazione, varietà e modi d’uso in cucina. Così da intendere anche come gestirla a modo nostro oltre alle ricette presentate magistralmente dall’autrice e corredate da una foto finale del piatto che ne esalta la voglia di prepararla per gustarla subito.

Si continua con le cipolle dorate, con i cipollotti freschi, con le cipolle rosse e si finisce con gli scalogni.

Pizza, crepes, antipasti, primi, secondi, insalate, dolci e marmellate. Ce ne sono di tutti i gusti e per tutti i palati golosi di assaggiare preparazioni particolari, come il ‘Risotto con cipolle, formaggio Salva e cioccolato o semplici e tradizionali, come la ‘Pizza, cipolle e pomodori’.

Ogni ricetta ha una spiegazione asciutta e gli ingredienti specificati per un numero di quattro persone e di quantità in grammi, duecentocinquanta grammi nel caso della succulenta ‘Confettura di cipolle, uva passa e albicocche secche’.

E’ un libro che emana amore e passione per un ortaggio speciale dalle mille sfaccettature. Un alleato prezioso in cucina. E’ anche un ottimo regalo per l’amico che vuole cucinare qualcosa di diverso per fare magari bella figura in una cena a casa sua.

ODE ALLE CIPOLLE – TRENTA EDITORE – 2021

Lascia un commento