Ritorno a Villa Blu è un romanzo che parla di amore fraterno, di un maleficio, del Tempo, l’amore e la morte.

I protagonisti sono tre fratelli, Tommaso, Francesco e Alessio, che ereditano dall’amato nonno la villa di famiglia.

Il luogo delle loro estati, dell’infanzia con nonna Palmira e nonno Ascanio, dove hanno le radici e si sono sempre sentiti al sicuro.

Un luogo per tutti e tre ricco di ricordi ed emozioni.

Ma Villa Ludovisi non è solo ciò che loro ricordano e credono che sia.

Ai miei amati nipoti, Tommaso, Francesco e Alessio lascio la proprietà intera e indivisa di Villa Ludovisi e del giardino. In caso dovessero sorgere contenziosi in futuro tra i fratelli, delego il notaio De Visis a procedere ad una valutazione e alla divisione del bene in parti uguali. Conoscendo i miei amati nipoti si tratta di un’eventualità assai remota.

Durante il soggiorno dei tre ragazzi alla ormai loro villa, fin da subito, si odono lamenti e scampanellii inquietanti e un romanzo che sembrava famigliare indossa le vesti di un thriller.

Ritorno A Villa Blu se vuoi lo compri QUI

Un soft thriller in cui la dominante è lo strisciante paranormale che lega i protagonisti, e non solo, al passato e al futuro.

La villa è da generazioni sotto un potente maleficio, iniziato il giorno in cui lo zio Massenzio sparì e uno di loro tre venne al mondo.

Col passare del tempo il quadro di quello che è stato e che li sta “investendo” diventa chiaro anche per loro, ormai in pericolo.

L’intero paese dovrà unirsi la sera del solstizio in una corale solidarietà, per cercare di opporvisi e donar loro un futuro salvandoli, sganciandoli dal passato, dall’oscurità e la malvagità.

Ritorno a Villa Blu è un romanzo in cui il tempo e l’atmosfera, sono assoluti protagonisti, quanto Tommaso, Francesco e Alessio.

La scrittura fluida e dettagliata, i tanti personaggi e le loro sfaccettature, il mistero e il paranormale alla base, fanno di questo libro un romanzo davvero godibile, dall’inizio alla fine.

Una sorta di fiaba per adulti in cui il bene e il male sono nettamente e volutamente distinti, nell’eterna lotta che il tutto da sempre mantiene in piedi.

RITORNO A VILLA BLU – ROBIN – 2020