Come Addomesticare Un Umano di Babas – Recensione

Come Addomesticare Un Umano di Babas – Recensione

Quante volte hai immaginato di essere un altro, una cosa diversa da ciò che sei e hai osservato il mondo da un nuovo punto di vista?

Cosa altro è la nostra esistenza se non un singolarissimo punto di vista?

Come Addomesticare Un Umano ce ne regala uno davvero intrigante e suggestivo, ribaltando completamente la visuale cui siamo abituati, dandoci la possibilità di vivere sulla nostra pelle, ricoperta di morbido pelo, la prospettiva di un gatto.

E non ne usciamo benissimo!

Questo libro è scritto da un gatto, potrebbe essere uno dei miei cinque, come un qualsiasi altro gatto di questo mondo.

Viviamo su un pianeta infestato dagli umani e alterato a loro immagine e somiglianza.

Sopravvivere fuori non è uno scherzo: è un mondo difficile là fuori.

Non ci sono mai stati tanti umani sulla terra, e nemmeno tanti gatti.

Appare evidente che noi sappiamo come trattare queste creature la cui incredibile abilità è spesso guidata dalla più inspiegabile idiozia. In realtà, essi sono piuttosto semplici da addestrare, e presi singolarmente, alcuni di loro non sono poi così male“.

Come Addomesticare Un Umano se vuoi lo compri QUI

Loro ci osservano, ci giudicano ma soprattutto ci conoscono dalla notte dei tempi e sanno esattamente cosa fare con noi per ottenere ciò che vogliono.

Come Addomesticare Un Umano ci regala l’esperienza totalizzante di essere relegati a semplici esseri umani, in balìa di esseri superiori che di noi tirano i fili.

Ci vedono come dei grandi primati senza coda né pelliccia, privi di sensi sviluppati come converrebbe a qualsiasi essere vivente decente, goffi, che si coprono di altrui pelli e affetti dalla “cosite”.

L’umano ideale non ha cuccioli, in modo da potersi dedicare pienamente alle vostre esigenze“.

I gatti, e qui ce lo raccontano nel dettaglio, ci hanno studiato in ogni forma e sviluppo, comprendendo di noi limiti e potenzialità.

Tutto in funzione del loro tornaconto, ovvio, ma tant’è!

Il cibo spesso arriva nella tana già cosato, cioè irriconoscibile. Fatto a pezzi e sigillato dentro oggetti che richiedono operazioni complesse per estrarlo, soprattutto a chi non sia dotato di pollice opponibile“.

Come Addomesticare Un Umano inizia con il parlare della nostra specie, dai cenni storici, l’addestramento e la domesticazione con i diversi livelli previsti e possibili. Tratta il delicato tema di come scegliere il proprio umano, e di questo ne consiglia il corteggiamento nelle sue più sottili sfumature.

Lo sguardo, le fusa, i richiami vocali, le smancerie, le esibizioni, le volontarie sparizioni… nulla è lasciato al caso.

Alle volte, è buona abitudine svanire, facendo uso dell’antica magia felina che ci permette di dissolverci nel nulla per periodi di tempo che variano da pochi minuti fino a diverse ore.

Vi invitiamo semplicemente a farne uso una volta ogni tanto.

Rendetevi invisibili e resistete alla tentazione di manifestare la vostra presenza anche quando le ricerche e i richiami dell’umano si fanno via via più frenetici e accorati.

Un po’ di melodramma giova fortemente alla passione del primate“.

Come Addomesticare Un Umano se vuoi lo compri QUI

Hai presente quando fai un salto in libreria e ti ritrovi a sfogliare uno di quei bei volumi illustrati in cui ci sono le caratteristiche del tuo animale preferito, con i motivi per cui dovresti averlo, come dovresti tenerlo, cosa dovresti fare per farlo inserire in famiglia e farlo stare bene per tutta la vita, facendo in modo che diventi il tuo migliore amico?

Ecco questo libro è la stessa cosa, solo che qui i soggetti del volume siamo noi.

Come Addomesticare Un Umano prosegue raccontando delle nostre tane, i confini, il cibo, la convivenza, il riposo, comunicazione e premi, fissazioni, addomesticamento dei nostri cuccioli, giacigli e furto delle feci…

Come regola, sostate il più possibile sulle soglie. Se si ostinano a chiudere una porta, urlate moltissimo che volete entrare. Una volta entrati, se richiudono la porta, urlate moltissimo che volete uscire. Ripetete questa operazione tutte le volte che sarà necessario.

L’obiettivo è portare i primati allo sfinimento, finché lasceranno le porte aperte o installeranno piccole porte a nostro esclusivo beneficio, dette gattaiole…

Questo libro è per gli amanti dei gatti e per tutti gli altri viventi su questo pianeta, è coinvolgente ed esilarante, arricchito da belle illustrazioni e con tanta verità all’interno che in alcuni passaggi viene da chiedersi se sia davvero tutto così, come finemente descritto.

E la risposta non è per nulla scontata.

Buona lettura!

Come Addomesticare Un Umano se vuoi lo compri QUI

COME ADDOMESTICARE UN UMANO – GIUNTI – 2022

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: