Fa Troppo Freddo Per Morire, di Christian Frascella, è un poliziesco, anche se definire il genere di un libro è sempre restrittivo.

Perché qui c’è molto di più di una trama avvincente. Di un omicidio. Di un assassino e della storia che ti porta a scoprire il mistero.

In Fa Troppo Freddo Per Morire, la prima protagonista è la città dove è ambientato: Torino.

Non la Torino scontata e ricca, ma quella periferica e multietnica. Fatta di culture che s’incontrano, crocevia del mondo, dove negozietti gestiti da stranieri sono circondati da palazzoni dove vivono anche italiani che con il tempo sono diventati tutt’uno con lo squallore che li circonda.

Contrera è il suo secondo protagonista, un personaggio buffo e divertente ma anche profondo e tormentato. E’ stato un poliziotto un tempo ma poi si è fatto cacciare per una brutta storia di droga e ora fa l’investigatore privato.

Fa Troppo Freddo Per Morire se lo vuoi lo compri QUI

Contrera ha il suo ufficio presso la lavanderia a gettoni di Mohamed, accanto a un frigo di birre gelate, che beve generosamente alla ricerca della soluzione del mistero.

Sì perché un giorno viene ucciso nel suo locale un noto malvivente albanese, Oskar, e viene incolpato del delitto proprio il figlioccio di Mohamed, Driss. Sarà Contrera a dover aiutare il ragazzo, intanto scomparso dopo l’omicidio, per cercare di scoprire chi veramente ha ucciso Oskar.

Sulla sua strada incontrerà enormi difficoltà che metteranno addirittura in pericolo la sua vita. La soluzione del mistero è tutt’altro che scontata e quando arriverà anche Contrera sarà cambiato e non sarà più nulla come prima del delitto.

Fa Troppo Freddo Per Morire è un romanzo che ti avvolge, ti fa sorridere, riflettere, ti lascia con il fiato sospeso. Ti fa simpatizzare per questo quarantenne ex poliziotto che l’autore chiama sempre e solo con il cognome. Perché dietro al suo nome c’è una storia tenera che solo alla fine verrà raccontata.

Un romanzo che non delude. Si fa leggere tutto di un fiato per arrivare alla soluzione dell’indagine che non sarà quella che ci si aspetterebbe.

FA TROPPO FREDDO PER MORIRE – EINAUDI – 2018

  • 12
  •  
  •