Recensione di I Dolori Del Giovane Writer – Marco Caponera

Recensione di I Dolori Del Giovane Writer – Marco Caponera

I Dolori Del Giovane Writer è un coinvolgente manuale di scrittura creativa, che con sapienza e ironia insegna a chi scrive o vuole scrivere come migliorarsi.

Perché “Lo scrittore bravo è quello che riesce a rendere narrativa anche la più insignificante delle vite, il fatto più banale e scontato: Cortázar rende narrativo un uomo intento a togliersi un maglione…

Marco Caponera, scrittore e insegnante di scrittura creativa, inizia col parlarci dei personaggi, di quanto e come siano persone a sé stanti a prescindere dal loro creatore, e soprattutto dei loro desideri, che poi è ciò che tutto muove, emoziona e tiene avvinto il lettore nel seguirli nello loro vicende.

I Dolori Del Giovane Writer prosegue con la tecnica, la struttura in tre atti di Aristotele, schemi, esempi, esercizi divertenti e altre cose che aiutano ad allargare il nostro bagaglio di conoscenze, e la nostra visuale sull’argomento.

Il libro poi ci chiede cosa vogliamo scrivere e ci spiega quali sono le differenze tra lo scrivere un romanzo, un racconto o un videogame, rivelandoci quali sono gli elementi cardine attorno ai quali ruotano i diversi generi.

In I Dolori Del Giovane Writer si parla della fantasia che “...è l’arte di fare collegamenti…“, della creatività e dell’immaginazione, e il primo esercizio proposto relativo a questo argomento è davvero stimolante e gustoso!

Si sviscera bene lo Show/don’t tell, fino ad arrivare alla rivelazione degli unici modi utili per non farsi fregare l’idea, o l’intero libro, quando si manda in giro.

I Dolori Del Giovane Writer se vuoi lo compri QUI

Mostra (Show): Finalmente il telefono emise un rumore. Lui si alzò di scatto e lo prese con due mani: gli occhi spalancati iniziarono a scorrere velocemente sul display.

Si fermò un istante, disse qualcosa sottovoce, serrando i denti, per poi sedersi in silenzio e poggiare il telefono sul tavolo con lo sguardo fisso nel vuoto della sua stanza: sua madre era morta.

Non raccontar (Don’t tell): ricevette la scioccante notizia della morte di sua madre.

In questo manuale il linguaggio è semplice e ironico, gli argomenti sono tutti quelli che servono e vengono trattati in modo approfondito, i riferimenti letterari, cinematografici e gli esempi sono tantissimi… e a mio avviso il valore aggiunto sono gli esercizi che propone.

Tra le pagine ritroviamo l’esperienza dell’autore, come scrittore, come insegnante di scrittura e come attento ascoltatore dei suoi allievi. Forse per questo il testo che ha scritto è così sfaccettato e completo.

Oltre a tante altre cose, leggendolo ho scoperto anche cosa è la sindrome da MSC, che non è la crociera affollata, no, ma posso svelare che esiste una cura.

E tu lo sai quanti tipi di scrittori esistono e a quale appartieni?

Buona lettura… e poi buona scrittura.

I DOLORI DEL GIOVANE WRITER – IL MELOGRANO – 2021

I Dolori Del Giovane Writer se vuoi lo compri QUI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: