Le Più Belle Storie Di Mostri Mitologici è uno splendido libro di favole da raccontare ai bambini. Ma può anche insegnare ai ragazzi. E magari spolverare nella mente dei genitori quelle storie che sanno da sempre ma che hanno un poco dimenticato.

Da sempre il mito rappresenta la storia per eccellenza. La battaglia per la sopravvivenza è uno dei simboli della vita dell’uomo fin dai tempi della sua comparsa sulla Terra.

In Le Più Belle Storie Di Mostri Mitologici siamo davanti alla rappresentazione del bene che deve affermarsi sul male; della buona morale che deve imporsi sulla cattiva e dei sentimenti giusti per convivere in una comunità.

Il mezzo per affrontare tutto questo è rappresentato dal mostro, ovvero un essere dalle sembianze incredibili, dai poteri sovrannaturali che tenta in tutti modi di attentare alla tranquillità, quando non alla vita di qualcuno.

Ecco allora la comparsa dell’eroe che dotato di coraggio e di un profondo senso di civiltà che con generosità si avvicenda per sconfiggere il mostro e riportare la serenità nel suo mondo.

Un mondo che può essere quello dei miti classici, nordici, giapponesi, cinesi, indiani o aztechi. Sempre lanciato verso una morale da insegnare ai ragazzi.

Questo è l’intento di Le Più Belle Storie Di Mostri Mitologici: unire più popoli sotto la stessa storia, quella del mito. Mostrare come un mostro mitologico sia diverso da una cultura all’altra. E come i buoni sentimenti riescano a dire la loro in ogni parte del nostro mondo.

Le Più Belle Storie Di Mostri Mitologici se vuoi lo compri QUI

Come anche spiegato nell’introduzione:

“In tutte le culture sono presenti i mostri, creature strane, inquietanti, spesso fantastiche, che popolano da secoli miti e leggende di ogni parte del mondo. I mostri rappresentano le nostre paure, gli aspetti sconosciuti e inaspettati della vita. Possono essere terrificanti come il gigantesco lupo Fenrir della mitologia nordica, affascinanti, come le incantevoli sirene ammaliatrici che tentano di trascinare Odisseo negli abissi, oppure sono creature come Oyuki, la donna-neve, dotate di caratteristiche particolari che le costringono a compiere scelte difficili.”

Le storie sono in tutto ventuno e vanno come dicevamo sopra dai miti classici fino a quelli aztechi passando per una nutrita varietà di sfumature nordiche e orientali. Sono illustrare con colori vivaci e rappresentativi del passaggio di storia che andiamo a leggere con bellissime raffigurazioni a opera di Elisa Bellotti.

Hanno strutture semplici e un linguaggio chiaro e fruibile anche a chi ha appena imparato a leggere.

E’ un ottimo mezzo per dedicare del tempo alla lettura, magari in compagnia dei propri figli.

LE PIU’ BELLE STORIE DI MOSTRI MITOLOGICI – GRIBAUDO – 2019