Vinoforum 2020 è una manifestazione che si svolge a Roma nel parco di Tor di Quinto.

Vinoforum affaccia su un laghetto artificiale

La location vale già il prezzo del biglietto.

Vinoforum 2020 affaccia su un laghetto artificiale che dà all’evento un tocco magico.

Quando cala la notte i riverberi della città accendono il laghetto di mille colori suggestivi.

I riverberi del laghetto da una panchina dentro il Vinoforum

Nonostante l’emergenza Covid-19, l’organizzazione capitanata da Emiliano De Venuti è riuscita a tirare su un bellissimo momento dedicato al vino.

Gli stand di Vinoforum

E’ stato un piacere passeggiare tra gli stand che, vista l’emergenza, in buona parte si sono organizzati con la rappresentanza di agenzie vinicole per essere presenti al grande pubblico.

Un’altra vista degli stand

Siamo stati accolti con cortesia ed educazione. Ogni spazio è stato rispettato dalle norme “anticovid” e ognuno di noi ha potuto scovare un momento di relax. Dentro a una chiacchiera, innaffiata da un bicchiere di vino, da una degustazione, da un piatto preparato da un grande chef e dal resto della gustosa offerta.

Il temporary shop di Etilika

Siamo stati colpiti da Etilika, una start up che rappresenta varie case vinicole che ha una filosofia particolare. E’ volta alla scelta decisa solo dal palato e rispetta al massimo il cliente. Ci siamo fatti una bella chiacchierata. Abbiamo scoperto di come una società giovane come la loro abbia avuto la capacità di resistere al periodo critico del lockdown. Con tanta buona volontà e l’esperienza pregressa di parte del personale attivo. E grazie a loro abbiamo scoperto delle realtà vinicole davvero interessanti che vi mostriamo qui in seguito.

(clicca sul nome del vino per aprire la pagina dedicata)

Il Nerosè di La Madeleine
Vermentino Costa Toscana IGT Tenuta Marsiliana 2019 – Principe Corsini

Siamo stati colpiti anche da La Molisana e dalla sua continua e incessante ricerca di migliorarsi nell’ambito della produzione di pasta italiana.

Un’eccellenza che va solo che omaggiata per la capacità di avvicinarsi al grande pubblico con uno spirito di profonda umiltà nonostante la lunghissima esperienza.

(clicca sul nome del prodotto per aprire la pagina dedicata)

La pasta La Molisana

Abbiamo partecipato alla degustazione di vini friuliani doc e anche qui abbiamo conosciuto nuove realtà assolutamente irresistibili accompagnate da un salume, la finocchiona, che incontrava perfettamente l’equilibrio in bocca.

(clicca sul nome del prodotto per aprire la pagina dedicata)

Euphorya Vino Spumante Rosato
Il Ramato Scarbolo
Finocchiona IGP

Inoltre nella proposta dei vari chef abbiamo assaggiato la Gricia del ristorante de L’Avvolgibile.

(clicca sul nome del prodotto per aprire la pagina dedicata)

La Gricia de L’Avvolgibile

E’ stato un bel viaggio nel gusto del quale, come sempre, vogliamo ricordare alcuni dei prodotti vinicoli assaggiati.

(Come fatto anche l’anno scorso con Vinoforum 2019).

Moltissimi sono meritevoli di nota ma come sempre qua a Rock’n’Read recensiamo solo quello che ci piace.

E’ questo è quello che ci sentiamo di riportare.

(clicca sul nome del vino per aprire la pagina dedicata)

Pinot Bianco Vom Stein
Pfefferer 2019
Vendrame Friulano
Bibesia Chardonnay
Ribolla Gialla Spumante Brut
Silvestri Brut
Grappa Petit Manseng Casale Del Giglio

VINOFORUM 2020 – ROMA