Rock’n’Read intervista Paolo Borzacchiello dopo aver recensito il suo La Quinta Essenza. Il terzo capitolo di una trilogia dedicata al personaggio Leonard Want e ai suoi poteri magici con le parole. Gli altri due capitoli sono La Parola Magica e Il Super Senso.

Ci racconti la genesi de La Quinta Essenza? 

E’ la naturale conclusione dei precedenti capitoli: volevo portare Leonard a un livello diverso, volevo che capisse che non si vive di solo cervello.  

Avevi già in mente una trilogia a partire da La Parola Magica?

No, non avevo idea del successo che avrebbe avuto… e non avevo idea del fatto che avrei avuto l’esigenza di raccontare altro! 

Com’è nato il nome del protagonista Leonard Want? 

Want è perchè io sono un sostenitore dell’erba voglio. E Leonard… questo resterà un piccolo mistero.  

Quando hai cominciato a studiare la mente umana?

Quando ho iniziato a capire che era la mia unica possibilità di salvezza. 

Quali limiti abbiamo che potrebbero risolversi con più consapevolezza? 

Tantissimi. Il primo, è la scarsa consapevolezza del potere creativo delle parole che diciamo o pensiamo. 

(La Quinta Essenza se vuoi lo compri QUI)

Sei convinto, come Leonard Want, che la nostra mente può controllare il nostro mondo?

Sì. Ne era convinto anche Dio, a dire il vero. Il primo potere che ha conferito all’uomo è stato quello di nominare le cose, per controllarle. 

Perché la conoscenza rende liberi? 

Perché se sai come funzioni, puoi funzionare meglio. Ed evitare le trappole che ti mettono intorno gli altri.  

Come possiamo sfruttare l’empatia per vivere meglio? 

Usandola il meno possibile, perché l’empatia tradizionalmente intesa produce un sacco di danni e di ingiustizie sociali e ci fa compiere moltissime scelte sbagliate.  

Che benefici avremmo se studiassimo la nostra mente già dalla scuola dell’obbligo? 

Incalcolabili. 

Nuovi progetti? 

Un nuovo libro dedicato alle neuroscienze e alla vendita con Gribaudo, i primi mesi del 2021. E poi un super libro con Mondadori, per la prossima estate. Romanzi, chissà.

(un’altra nostra intervista a Paolo Borzacchiello la trovi QUI)

LA QUINTA ESSENZA – MONDADORI – 2020