Andrea Pezzi era uno degli autori e dei volti più noti di MTV, oggi è un imprenditore digitale e scrittore del suo quarto libro, con il suo Io Sono.

L’uomo è un essere intelligente. Nel dizionario di Oxford l’intelligenza viene definita come “la capacità di acquisire e applicare conoscenze e competenze complesse”. Se prendiamo per buona questa definizione, possiamo essere certi che l’essere umano, per come lo conosciamo, verrà presto superato dagli algoritmi di intelligenza artificiale.”

Io Sono oltre ad essere il titolo del suo libro è il nome dell’associazione di cui è presidente.

Da anni Andrea Pezzi si muove nel mondo con “l’intento di promuovere un movimento culturale nuovo che vuole agevolare la realizzazione dell’essere umano in senso integrale come presupposto al bene sociale, oltre che individuale”.

Io Sono è stato un libro per me inaspettato, che va a toccare delle tematiche  di cui spesso non ci occupiamo.

La relazione tra l’essere umano e la tecnologia, sempre più dilagante e intrecciata saldamente alle nostre dinamiche.

Sì, perché noi nella tecnologia stiamo crescendo ma i nostri figli ne nascono totalmente e completamente immersi. Non si prescinde più, bisogna farci i conti e al meglio.

Ma il mondo che stiamo costruendo non sembra esser sempre in linea con le reali esigenze dell’essere umano, quelle radicali, profonde, che ci rendono tali.

Io Sono se vuoi lo compri QUI

Andrea Pezzi ci fa riflettere, in maniera approfondita e per nulla banale, sul fatto che sempre di più la tecnologia, e i suoi magici algoritmi, sono a nostra disposizione per compiere delle scelte. Rapide, calcolate, forse “perfette” ma non nostre.

Cioè nell’affidarsi all’algoritmo per compiere delle scelte ci scrolliamo di dosso, sempre di più, la capacità di scelta, di prendere una decisione.

Ci priviamo della possibilità di sbagliare.

E cosa porterà il sentirsi sollevati da questo, nella nostra vita futura?

Questo libro è il manifesto dell’omonima associazione, che pone al centro dei suoi interessi e delle sue attività l’essere umano.

Da 0 a 99 anni, per ripartire da una cultura umanista.

Il bambino e la sua crescita, la famiglia, l’ambiente, la personalità, la socialità, l’individualità…

La tecnologia semplifica le nostre vite, ma solo se ci interroghiamo sull’uso che ne facciamo.

Dopo aver letto Io Sono naturalmente mi sono ritrovata a curiosare il sito dell’associazione e consiglio di farci un salto. Ognuno ci può trovare ciò di cui ha bisogno.

“L’obiettivo principale di ogni nostra attività è accompagnare la persona verso un’ espressione libera del sé, attraverso un percorso di consapevolezza e di scoperta del proprio Io.”

IO SONO – LA NAVE DI TESEO – 2019